Liposcultura tridimensionale

Riguarda essenzialmente l’addome, la faccia esterna ed interna delle cosce, la faccia interna del ginocchio ed il collo.

La liposcultura è definitiva? Essa è definitiva se viene fatta seguendo le regole e da un chirurgo con esperienza. Con questa tecnica vengono aspirate tutte le cellule adipose che non si riproducono più nell’organismo, in quanto il loro numero è determinato alla nascita.
Nel corso della vita adulta, le cellule aumentano di volume in base agli apporti calorici.
D’altra parte, però, la liposcultura non risolve il problema dell’aspetto cellulitico della cute: è per questo motivo che è meglio intervenire da giovani, perché esiste una memoria cutanea.

L’intervento di liposcultura

La visita pre-operatoria è fondamentale per poter apprezzare ciò che è fattibile e ciò che non lo è. Nella maggior parte dei casi l’intervento è eseguito in anestesia locale.
A volte, per motivi di ordine medico o per scelta personale, l’intervento è eseguito in anestesia peridurale o generale. Il chirurgo introduce delle cannule fini attraverso piccole incisioni cutanee.

Cure post-operatorie

Il dolore è poco importante, ed è lamentato soprattutto il primo giorno. La zona resta contusa per qualche giorno. Spesso compaiono delle ecchimosi.
Nelle prime ore che seguono l’operazione compare un edema che gradualmente diminuisce per scomparire in circa due mesi.
Spesso per qualche settimana la cute ha un aspetto indurito. E’ obbligatorio indossare un indumento elastico 24 ore su 24 per quattro giorni, poi lo si può togliere due ore al giorno per circa quattro settimane.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *